Basta appena un’ora di gioco alla Celanese Volley Forlì per risolvere la pratica Krifi Caffè Quattro Torri. Il risultato è un perentorio 3 a 0 che, sul piano del gioco e dell’agonismo, evidenzia un divario netto tra le due formazioni, a discapito dei pochi punti che le separavano in classifica. Merito soprattutto del carattere dei romagnoli, che non mollano mai le redini del gioco e, dopo una partenza sottotono, hanno poi largamente legittimato la propria supremazia.

L’inizio è all’insegna dell’equilibrio, con le due formazioni che si studiano e procedono a corta distanza, con Ferrara davanti. Sul 15 pari ecco il primo vero sussulto: muro secco del palleggiatore di Forlì, Thomas Ramberti, e gli ospiti vanno sotto per la prima volta. La Celanese fa valere il sorpasso, mette la freccia e va fino in fondo. Tanti gli errori da entrambe le parti, specialmente al servizio: sul 24 a 23 per Forlì è proprio un’incauta battuta in rete di Ferrara a consegnare la vittoria ai padroni di casa.

Il set vinto sul filo del rasoio mette le ali ai piedi di Forlì. I ragazzi di coach Kunda rientrano in campo con più convinzione, limitano le sbavature e ritrovano confidenza con muro e difesa, riuscendo a mantenere il servizio per più scambi consecutivi. Di contro, Ferrara risulta ancora appannata: la sconfitta nel set precedente sembra aver tagliato le gambe ai giocatori estensi, che finiscono schiacciati dai loro stessi errori. I parziali sono impietosi: 15 a 8, 17 a 10, 25 a 15 per Forlì.

Nel terzo set non calano i ritmi e l’attenzione dei padroni di casa rimane elevata. Ferrara ci prova con più impegno, sfruttando meglio i suoi battitori al salto, ma le contromisure di Forlì sono efficaci. La ricezione tiene bene (83% la percentuale positiva di squadra) e il libero Benvenuti si conferma in stato di grazia, inventandosi alcuni autentici miracoli difensivi. A buttarla giù in ogni circostanza ci pensa il solito capitan Sirri, miglior marcatore dell’incontro con 24 punti. Ma è a livello di gruppo e di grinta che la Celanese Volley Forlì ha convinto di più, guadagnando gli applausi del proprio pubblico per approcciare con il morale giusto l’incombente sosta del campionato.

Tabellino Forlì VS Ferrara

Pin It on Pinterest

Share This