Nella seconda domenica di gennaio, come ormai da tradizione, presso il Palazzo delle Federazioni dell’Emilia Romagna (BO) è avvenuta la cerimonia di consegna dei Certificati di Qualità per l’attività giovanile 2018-2019 ad opera della Fipav, la Federazione Italiana Pallavolo. A ricevere le menzioni, quelle società sportive che si sono distinte per la propria attività nel settore giovanile del volley emiliano-romagnolo.

Sono 48 le realtà ad aver conseguito la certificazione, consegnata alla presenza del Presidente Federale Fipav Bruno Cattaneo, del Presidente Regionale del CONI Umberto Suprani, del Presidente Regionale Silvano Brusori e di tutti i Presidenti Territoriali.

Dopo i saluti introduttivi, durante la cerimonia si è riflettuto a lungo sull’attività pallavolistica sia a livello nazionale che regionale, dove l’Emilia-Romagna – per stessa ammissione del Presidente Cattaneo – ricopre un ruolo di primo piano e ha tutte le carte in regola per fare bene anche nei prossimi anni.
Successivamente è stata esposta la relazione “Marchio Qualità Giovanile, guardando indietro nel futuro” di Claudio Bellani, che ha ripercorso le 7 edizioni del Marchio di Qualità illustrandone i numeri, risultati, progressi e mutazioni nel tempo dei metodi di valutazione e degli elementi che negli anni hanno avuto più o meno risalto per ottenere il Marchio. Ha illustrato inoltre i punti sui quali le società devono focalizzare la loro attenzione per ottenere la certificazione o per migliorare nel corso degli anni il grado del Marchio.

Tra le cinque società della provincia di Forlì-Cesena a ricevere il premio figura anche la Celanese Volley Forlì, che da sempre vede nello sport uno strumento di formazione e crescita dei giovani. La società forlivese attualmente è attiva con sei diverse squadre nei campionati di Under 14, Under 16 (con due diverse squadre), Under 18, Under 20 e Minivolley. Circa 120 i ragazzi coinvolti, grazie al lavoro di diversi allenatori e all’apporto dell’intero team dirigenziale e organizzativo.

“Siamo molto orgogliosi di aver ottenuto questo importante riconoscimento”, commenta Giovanni Gavelli, Presidente della Celanese Volley Forlì. “Per la nostra società sportiva, come per tutta la collettività di Forlì, i giovani rappresentano il futuro, ed è essenziale che possano appassionarsi a uno sport. La pallavolo in particolare si fonda sul collettivo e sullo spirito di squadra: valori fondamentali da trasmettere a coloro che saranno gli atleti e gli adulti di domani”.

Nella foto: Nerina Patera (terza da destra) ritira il premio per la Celanese Volley Forlì

Fonte: http://www.fipavcrer.it/consegnate-le-certificazione-qualita-alle-societa-dellemilia-romagna/

Pin It on Pinterest

Share This