Mister, quali sono le sensazioni alla vigilia dell’esordio in campionato?

Vedo molta carica nei ragazzi, c’è voglia di far bene e la sento tutta. Poi è chiaro che la prima uscita nasconde sempre molti rischi, specie se sai poco del tuo avversario, come in questo caso. Il nostro girone è stato rivoluzionato e delle nostre consuete avversarie ne rimangono soltanto un paio; tutte le altre squadre sono incognite per noi. Diventeremo più consapevoli partita dopo partita ma all’inizio dovremo puntare tutto su noi stessi, sulla nostra capacità di affrontare ogni situazione. In questo mi aspetto già delle buone risposte da parte della squadra.

Il precampionato è andato molto bene, come valuti ora la condizione dei tuoi giocatori?

I ragazzi non sono ancora tutti al cento per cento, ma ho visto un bell’atteggiamento in palestra, da gruppo vero, che mi rende fiducioso. Sulla carta le prime quattro o cinque gare dovrebbero tutte essere alla nostra portata. Chiaramente il verdetto definitivo spetterà al campo, ma sono soddisfatto di come ci presentiamo all’appello.

In squadra sono arrivati cinque nuovi acquisti, come sta andando il loro inserimento?

Fin dal primo giorno i ragazzi nuovi si sono messi a disposizione del gruppo. Al di là delle qualità tecniche, mi è piaciuto moltissimo l’atteggiamento, è quello che ogni allenatore vorrebbe. Ho visto umiltà e voglia di lavorare, le qualità giuste per essere subito accettati e contribuire a rendere unito lo spogliatoio.

Cosa deve aspettarsi la Forlì che ama il volley da questo anno sportivo?

La pallavolo è uno sport che ha dato tanto a Forlì, e a cui Forlì ha dato tanto in ritorno. Quest’anno respiriamo un’aria nuova, positiva. Noi ce la metteremo tutta per fare bene e speriamo di essere sostenuti da tanti spettatori. Poi si sa che se arrivano i risultati l’entusiasmo cresce, ma per ora dobbiamo partire e partire bene. Per questo ci tengo a invitare tutti gli appassionati di sport a venire a tifare per noi all’esordio in casa, sabato 21 ottobre. Se i ragazzi sentiranno l’affetto di questa città, in campo faranno la differenza.

In bocca al lupo alla Celanese Volley Forlì!

Crepi il lupo e grazie!

Pin It on Pinterest

Share This