La Celanese Volley Forlì è scesa in campo all’Unieuro Arena, sabato 28 aprile alle 21, per l’ultimo impegno casalingo del campionato, dove si è dovuta arrendere al tie break contro una battagliera Bontempi Casa Ancona, terzultima in classifica ma ben decisa a conquistarsi la permanenza in serie B.

Nel primo set Kunda dà spazio ai giocatori meno utilizzati fin qui, con Sasdelli al palleggio e Nicolas Kunda come opposto, ma la squadra non entra in campo convinta e inciampa in cinque errori al servizio che proiettano Ancona subito avanti nel punteggio. I marchigiani ci mettono la giusta grinta e tanta attenzione soprattutto in difesa, chiudendo il set sul 20 a 25.

A Forlì serve una scossa e allora i coach Kunda e Casadei gettano nella mischia capitan Sirri e il palleggiatore Ramberi. La mossa sortisce un effetto positivo, anche se il set rimane comunque in bilico, da giocare punto su punto La vittoria forlivese arriva all’ultimo respiro, 25 a 23, con un attacco fuori degli avversari che però recriminano per un tocco a muro non sanzionato. L’episodio genera un certo nervosismo, con l’arbitro costretto a ricorrere a cartellini rosso e giallo.

Il momento negativo si fa sentire tra le fila degli ospiti, che calano vistosamente a livello mentale. Forlì ne approfitta per allungare sin dalle prime battute del terzo set e passeggia fino al 25 a 15 conclusivo.

Il quarto set potrebbe essere la chiave di volta per Forlì e invece sono gli ospiti a rientrare in campo con un’energia diversa e si portano sull’8 a 1, con l’opposto Morichelli che si scatena (chiuderà a 37 punti). Forlì prova a impostare una reazione che però non si concretizza appieno, merito di un’Ancona che fa appello alla propria solidità e regge l’urto, sino a vincere 21 a 25.

Con le ultime energie rimaste, le due formazioni si danno battaglia in un tie break interminabile e ricco di emozioni. Se lo aggiudica Ancona per 22 a 20, mettendo il punto esclamativo su una prestazione superba. Qualche inciampo di troppo per Forlì, che comunque merita l’applauso finale dei suoi tifosi, tra cui figuravano il Sindaco Drei e l’Assessore Samorì, per celebrare una stagione superiore a ogni aspettativa.

Tabellino Forlì VS Ancon

Pin It on Pinterest

Share This