Torna in campo la Serie B del volley, con la Celanese Volley Forlì che domenica 11 febbraio alle 17.30 è attesa in casa della Gibam Fano.

Non sarà una trasferta facile per i romagnoli, reduci dalla prima sconfitta casalinga contro Osimo, arrivata al termine di 5 set dal rendimento altalenante. “Ci è mancato il carattere, non siamo stati capaci di reagire” – commenta l’allenatore di Forlì, Gabriel Kunda“Abbiamo commesso troppi errori, segno che dobbiamo ancora crescere a livello mentale. Con la testa forse stavamo pensando già alla gara contro Fano e ora andiamo là a giocarcela on molta più pressione.”

La Gibam Fano è quarta in classifica, proprio dietro alla Celanese Volley, e già nella sfida di andata fu autrice di un’ottima gara, in cui Forlì riuscì a spuntarla con molta fatica. “Sono una bella squadra, tosta, schierano elementi molto validi, come Lucconi: un ragazzo giovanissimo e di grande prospettiva” – rileva ancora Kunda –. “In casa loro poi giocano con una marcia in più, sospinti da un pubblico caldissimo che accorre in massa al palazzetto. Ci aspetta una sfida complicata, ma non dobbiamo farci spaventare, anzi, prendiamola come una bella opportunità per rialzare subito la testa e a dimostrare il nostro vero valore”.

Pin It on Pinterest

Share This